Perché il web marketing è essenziale per il tuo business

Il sogno recondito di ognuno di noi è quello di realizzare il progetto della vita in tempi più brevi possibili. Molti ambiscono ad acquisire una marginalità economica per soddisfare, almeno, i cosiddetti bisogni primari. Altri sono talmente ambiziosi e pieni di self-esteem, che pensano che la loro idea di business possa in breve tempo far breccia nel cuore di milioni di clienti interessati. L’ultima categoria è composta dai cosiddetti “Vorrei ma non posso” ovvero coloro che sanno di avere una buona capacità professionale ma non hanno né il tempo né il fegato per investire in se stessi.

A quale categoria pensi di fare parte?

Sei un tipo positivo, determinato, oppure sei il tipo di persona il cui atteggiamento cambia a seconda del proprio umore o peggio dello stato mentale delle persone che si trovano vicino a te? Senti il giusto peso della responsabilità per te e per i tuoi dipendenti e questo ti aiuta a non darti per vinto ma ti permette di trovare soluzioni per andare avanti? Questa responsabilità ti atterrisce giorno dopo giorno e ti porta a pensare ai metodi più tradizionali per portare il fatidico pezzo di pane compromettendo la crescita della tua azienda?

A qualsiasi categoria pensi di appartenere, hai bisogno di tenacia! Quante volte hai sentito questa frase. Io aggiungerei che oltre alla tenacia, serve anche la ragionevolezza.

Quante persone conosci che hanno realizzato il proprio sogno senza un aiuto? Quante di queste persone hanno pensato di raggiungere il traguardo contando solo sulle proprie capacità professionali e hanno fallito? Conosci altri, invece, che hanno sviluppato la propria idea intorno ad altre professionalità e hanno raggiunto la propria metà?

Perché il web marketing è essenziale per il tuo business?

  1. Aumentare la visibilità del tuo business?
  2. Connettersi con i tuoi clienti
  3. Affrontare e vincere la competizione
  4. Capire come pensa la tua potenziale clientela
  5. Legittimare la tua azienda come un leader del settore
Aumentare la visibilità del tuo business

1. Aumentare la visibilità del tuo business? 

Anche i più ostinati promotori della vendita tradizionale stanno riconoscendo il bisogno di essere visibili dove sono puntati realmente gli occhi delle persone. Oggi il nostro governo investe in maniera tangibile nella digitalizzazione delle aziende. Devi riconoscere, sfortunatamente, che in questo settore siamo il fanalino di coda a livello mondiale. Ogni attività dovrebbe ammettere, quindi anche te, che la sua presenza online può paragonarsi al più bel vestito che possa indossare per promuovere il proprio brand. Se non curi il tuo aspetto esteriore lo farà il tuo concorrente e acquisirà, se già non lo ha già fatto, la fetta di clientela che poteva essere destinata a te. Espandere la presenza online è alla portata di tutti, ma non bisogna dormirci sopra per i motivi che ti ho evidenziato prima. Leggi un articolo che approfondisce l’argomento. 

Connettersi con i tuoi clienti

2. Connettersi con i tuoi clienti

Il Social Media Marketing, per esempio, ti permette di effettuare una comunicazione costante ai tuoi clienti acquisiti e ai nuovi potenziali clienti senza indispettirli. Come la necessità di comunicare, costantemente, con i nostri amici è in grado di rafforzare il vincolo di amicizia, ricordare in modo non invasivo le tue competenze, è sia un potente mezzo di marketing ( verso i nuovi clienti ) che di re-marketing ( verso  i clienti già acquisiti ). Leggi ora un articolo che approfondisce l’argomento.

 

Affrontare e vincere la competizione

3. Affrontare e vincere la competizione

Il fatto che internet ha portato via utenti che si trovano vicino alla tua azienda, non è per forza qualcosa di negativo. E’ vero che il web è sempre più utilizzato per confrontare prezzi di prodotti e servizi prima che avvenga l’effettivo acquisto. E’ anche vero che forse avrai affrontato una perdita sostanziale di clienti a causa di questa nuova tendenza. Questo, però, non è sempre un male se deciderai di usufruire anche tu di questo mezzo. Conosci quello che ha fatto grandi centinaia di aziende? Il metodo del confronto. Il web ti permette non solo di rettificare prezzi e tecniche di vendita, per non perdere mai più i tuoi clienti, ma anche di spiare i tuoi competitor già affermati nel tuo settore, vedere quali tecniche usano e imparare molto dai loro successi e fallimenti. Gratuitamente!

Capire come pensa la tua potenziale clientela

4. Capire come pensa la tua potenziale clientela

Con un’analisi approfondita della tua presenza online potrai capire come i tuoi potenziali clienti interagiscono con i tuoi servizi, i tuoi prodotti o promozioni. Potrai comprendere quali ricerche fanno e quando sono online. Se usati bene, questi dati potranno aiutarti a capire come realmente la pensano i tuoi potenziali clienti e la tua pianificazione di marketing risulterà essere molto più agevole.

Legittimare la tua azienda come un leader del settore

5. Legittimare la tua azienda come un leader del settore

La tua presenza online è fondamentale per far capire ai tuoi clienti cosa proponi per il futuro. Se sei un’attività che propone servizi, per esempio, potrai far capire che la tua azienda è dinamica, aggiornata e non statica nel tempo. Anche i clienti che abitano vicino alla tua sede potranno comprendere che quello che stanno cercando si trova vicino a loro. Google sta investendo da tempo nelle attività locali e cerca di coinvolgere il pubblico online favorendo gli acquisti ad una media di 5 km dalla propria abitazione. Se non ne approfitti, ne approfitteranno gli altri. Google ti permette di costruire la tua reputazione online, in modo semplice come un tempo potevano fare solo i leader del tuo settore.

Conclusione

Alla fine della giostra, il punto non è domandarsi se il web marketing fa o non fa per te. Il punto è: quando inizierai a sfruttare le sue potenzialità? Molte volte, come anche il sottoscritto ha fatto, si punta troppo in alto e si rischia di scoraggiarsi o, peggio ancora, di pensare che il marketing online non porterà un ritorno economico in maniera repentina. Forse non diventeremo da subito l’Ikea di turno ( solo per fare un esempio ) ma dovremmo considerare la possibilità di raggiungere livelli intermedi di mercato, che porteranno risultati positivi. Quali? Non solo un incremento insperato di fatturato ma anche un ritorno d’immagine non indifferente.