Oggi vogliamo parlare di un tema di base per la SEO e per le attività online: le keyword SEO o parole chiave. Quali sono le keyword da utilizzare all’interno di una strategia SEO?

Come si fa una keyword research con Google e quali, tra i tanti tool presenti online, sono i migliori per fare ricerche?

La keyword SEO, la strategia vincente per ottenere traffico sul sito, contatti, conversioni e ottimi posizionamenti sui motori di ricerca.

Come in molti ambiti della vita anche nella SEO esistono termini coniati o adottati dall’inglese che vengono utilizzati perché spesso sono semplicemente più diretti o semplici da comprendere e questo è proprio quello che avviene nel caso del termine Keyword SEO.

Keyword SEO cosa sono

Keyword SEO cosa sono

Le keyword nella SEO non sono altro che parole chiave utilizzate o ricerche fatte dalle persone per fare ricerche sui motori di ricerca online come Google, Firefox o Edge.

Quando vuoi acquistare qualcosa online ad esempio una borsa, digiteresti sulla barra di ricerca qualcosa come “borsa da donna con tracolla”. Anche se la tua ricerca contiene più di un termine può essere definita parola chiave.

Ovviamente la maggior parte degli utenti non utilizza questa terminologia, la chiamerebbe semplicemente una ricerca Google.

Per apparire tra i primi risultati di ricerca i contenuti del tuo sito devono contenere parole chiave che portano traffico. Questo è il compito delle keyword SEO: portare il sito nella prima pagina di ricerca Google, possibilmente tra i primi risultati.

I fattori che influiscono sul posizionamento sono molti, i motori di ricerca cercano di capire di cosa tratta ogni pagina del tuo sito analizzando le parole chiave che stai utilizzando.

Una buona keyword SEO facilita questo processo e permette a Google di posizionare ogni pagina sul browser in base a determinate query di ricerca in modo da fornire agli utenti le informazioni giuste.

Uno degli obiettivi della SEO è quello di identificare il search intent degli utenti, quali parole digitano sulla barra di ricerca quando cercano il prodotto o il servizio che offri e da quello, partire per trovare le giuste keyword da utilizzare nelle varie pagine del sito.

Keyword search Google

Keyword search Google

Le keyword SEO possono essere suddivise in due macro categorie: le short tail o parole chiave a coda corta e le long tail le parole chiave a coda lunga.

Cosa sono e quando dovresti utilizzarle nella tua strategia SEO?

Short tail keyword SEO

Le short tail sono parole chiave composte da una massimo di due parole.

Keyword di questo genere hanno un volume di ricerca molto elevato, questo significa che molti utenti le utilizzano per fare le loro ricerche.

Puntare la tua strategia di keyword SEO su parole chiave di questo genere potrebbe sembrare la strada giusta. Vuoi mostrare il tuo sito a più persone possibili e ottenere traffico al sito.

Tuttavia, nella scelta delle keyword per le pagine principali del sito, utilizzarle potrebbe rivelarsi controproducente.

La competizione è elevatissima e se il sito è piuttosto giovane o addirittura nuovo sarà molto difficile, se non addirittura impossibile posizionarsi con parole chiave di questo tipo.

Ci sono aziende che da anni hanno ottimizzato i loro siti e si sono posizionate bene.

Se hai deciso di iniziare da zero e lavorare keyword SEO per il tuo nuovo sito, la tua azienda è giovane e conosciuta solo a livello locale, puntare la propria strategia di marketing su short tail keyword non è la soluzione giusta.

Tra qualche anno, quando il brand sarà affermato e l’ottimizzazione al sito avrà portato i suoi frutti aumentando il traffico e le visite in maniera evidente, potresti provare a lavorare alcune di queste parole chiave.

Long tail keyword SEO

Le long tail keyword possono essere formate da 3, 4, 5, 10 parole singole e hanno un volume di ricerca molto più basso rispetto alle precedenti.

Questo però non deve essere visto come un limite perché anche se gli utenti che cercano queste parole chiave sono di meno, hai molte più possibilità di posizionarti tra i primi risultati.

Inoltre le keyword SEO di questo tipo sono molto più specifiche e permettono di raggiungere prima l’obiettivo.

Per tornare all’esempio fatto inizialmente la parola chiave “borse” è molto generica e lascia spazio a tante varianti, mentre “borsa donna nera con tracolla” è molto più specifica e raffina tantissimo la ricerca.

Se vuoi attirare gli utenti interessati su questo argomento dovresti utilizzare questa seconda categoria di parole chiave.

Scendiamo più nello specifico e vediamo quali keyword SEO utilizzare per la tua strategia di marketing.

Keyword SEO reserch

SEO reserch

Di solito le parole chiave ruotano intorno al serch intent ovvero capire realmente cosa stanno cercando le persone che navigano su internet. In base a questo possono essere suddivise in:

  • parole chiave informative: pizzeria per celiaci
  • parole chiave legate al brand: (borsa nera gucci)
  • parole chiave commerciali: (dimensioni caldaia a condensazione)
  • parole chiave geolocalizzate: (pizzeria per celiaci a Roma)

Le keyword SEO informative sono quelle più generiche, riferite a un argomento specifico sul quale ci si vuole informare e solitamente sono quelle che si cercano quando si inizia a fare ricerca. 

Keyword che devono informare e sono perfette se utilizzate nelle guide o nelle recensioni di prodotti o servizi. Parole chiave di questo genere fanno acquisire rilevanza all’argomento e aumentano l’autorità del sito.

Le keyword SEO che si riferiscono al brand sono parole secche e spesso compaiono anche sul nome del dominio ufficiale.

Vengono utilizzate in questo modo perché quasi sempre permettono al sito di ottenere le prime posizioni nella SERP di Google per ricerche specifiche.

Più la ricerca dell’utente è specifica più le parole chiave dovranno essere dirette. A questo servono le keyword commerciali.

Gli utenti che fanno questo tipo di ricerche raccolgono dati specifici che li porteranno alla fase conclusiva quella che li spinge ad agire (compilare il modulo di richiesta o acquistare il prodotto).

L’ultimo gruppo è quello delle local keyword SEO che servono a delimitare l’interesse dell’utente a una determinata area geografica. Sono parole chiave geolocalizzate in grado di circoscrivere la ricerca a un indirizzo o territorio specifico.

Keyword strategy

Durante la ricerca delle keyword che utilizzerai per il sito, noterai che molte di esse indicano argomenti sui quali il tuo pubblico di destinazione desidera saperne di più, ma che non vanno bene per le pagine del sito perché risultano troppo specifiche.

Ad esempio un sito di un internet provider che offre servizi di connessione ad internet nelle pagine principali del sito potrebbe utilizzare parole chiave come: “offerte fibra o internet wireless senza linea fissa”. Mentre nelle pagine degli articoli blog tratterà argomenti come: internet wireless casa offerte, fibra ottica per aziende, ecc.

Potrai utilizzarle comunque nella tua strategia e inserirle nei contenuti del blog. Crea e pubblica post ricchi di contenuto, originali, corredati di immagini e video.

In questa maniera gli utenti si fermeranno di più sul sito perché troveranno informazioni utili e interessanti e potranno diventare potenziali clienti.

Per fare questo puoi sfruttare le long tail keyword di cui parlavamo prima. Se qualcuno cerca delle informazioni specifiche, atterrando sulle tue pagine, grazie ai contenuti che avrai realizzato otterrà esattamente quello che stava cercando.

Crea contenuti che rispondono a domande specifiche in grado di risolvere un problema, in questo modo gli utenti torneranno spesso e aumenteranno: traffico e brand reputation.

Keyword SEO tool

SEO tool

Per fare keyword SEO gli strumenti online che possono aiutarti a trovare le migliori parole chiave sono molti.

Se ad esempio vuoi fare campagne pubblicitarie utilizzando Google Ads puoi avvalerti di Google Keyword Planner, lo strumento gratuito messo a disposizione da Google per la pianificazione di parole chiave.

Estraendo dati direttamente da Google Ads ti può fornire informazioni accurate e specifiche sui volumi di ricerca e sui livelli di concorrenza dei competitor per ciascuna parola chiave.

Se invece vuoi guardare oltre a Google e non utilizzi le campagne pubblicitarie puoi utilizzare altri tool come ad esempio:

  • Semrush
  • Ubersuggest
  • Answer the Public

Alcuni di questi strumenti sono gratuiti per un numero di ricerca limitato, per altri dovrai sottoscrivere un abbonamento.

Keyword SEO come possiamo aiutarti

Italy Web Marketing è un team giovane e affiatato con un enorme esperienza nella creazione di keyword strategy.

Molti successi dei nostri clienti sono il risultato di un’ottima ricerca e selezione di keyword SEO.

Se vuoi approfondire questo argomento con noi, analizzeremo insieme a te il tuo settore, faremo tutte le ricerche necessarie per capire cosa cercano i tuoi potenziali clienti su Google.

Ottimizzeremo il tuo sito per le migliori keyword e creeremo contenuti originali e interessanti per farti ottenere i migliori risultati possibili.

Chiamaci subito parlerai con dei professionisti che sapranno aiutarti ad utilizzare la SEO nel miglior modo possibile.